Conferimento con tessera

Nel corso di una conferenza stampa, il Sindaco di Castelraimondo Patrizio Leonelli, il Direttore e Vicepresidente del Cosmari Giuseppe Giampaoli e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castelraimondo Elisabetta Torregiani hanno illustrato le ultime novità che interesseranno la raccolta differenziata “Porta a porta”.

Infatti il Comune di Castelraimondo sta sperimentando l’adozione della tariffa puntuale e insieme al Cosmari vuole fare un ulteriore passo in avanti nell’organizzazione generale del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti.

In pratica per quanto concerne il multimateriale, sacchetto blu con imballaggi in plastica, alluminio e barattolame metallico, sacchetto di carta con il cartone, cartoni per bevande e carta, sacchetto giallo con i rifiuti indifferenziati, sporchi o non riciclabili rimane tutto come è attualmente. I sacchetti dovranno essere conferiti fuori della propria porta di casa, rispettando l’orario, il giorno e la tipologia di rifiuto.

Le novità riguarderanno invece gli altri rifiuti che normalmente vengono smaltiti attraverso i contenitori stradali, quali i cassonetti marroni per l’organico, quelli gialli per pannolini e pannoloni, quelli verdi per il vetro. Questi contenitori stradali saranno sostituiti dai nuovi “GREEN POINT”, ne sono stati istallati 65 di cui 46 nel centro urbano e 19 nelle frazioni. Di queste, 13 postazioni prevedono contenitori per gli sfalci.

A partire dal 10 gennaio 2022, saranno operative nel territorio del Comune di Castelraimondo, dove da tempo si sperimenta la raccolta con sacchi identificati con microchip, le isole ecologiche informatizzate “GREEN POINT”. Il funzionamento è molto facile. Per accedere è necessario avere la nuova tessera che va ritirata presso il Comune, riconsegnando quella attualmente in uso. Si seleziona il contenitore di cui ci si vuole servire, in base al rifiuto da buttare, si preme il relativo tasto, si passa la tessera, si preme il tasto che consente l’accesso e subito dopo si apre il coperchio per gettare i rifiuti.

Questo nuovo sistema consentirà di eliminare tutti i cassonetti stradali attualmente in uso nel territorio per il conferimento solo di umido, vetro, pannolini, sfalci e potature, a vantaggio sia del decoro urbano, che della contabilizzazione dei rifiuti. Ogni isola ecologica “GREEN POINT è dotata di telecamera di sorveglianza per evitare abbandoni e atti di vandalismo.

I cittadini potranno avere maggiori informazioni sul posizionamento e sul funzionamento dei “GREEN POINT” durante i seguenti incontri pubblici: giovedì 2 dicembre ore 18.00 Atrio Scuola Media “N. Strampelli” via Europa,1 e venerdì 3 dicembre ore 21.00 Atrio Scuola Media “N. Strampelli” via Europa,1.

Si ricorda che verrà consegnata una nuova tessera in sostituzione dell’attuale, utile sia per il conferimento presso il “GREEN POINT” che per il ritiro dei sacchetti in Comune.

Come detto, il conferimento presso il “GREEN POINT” potrà avvenire in maniera libera, senza orari, semplicemente avvicinando la tessera al lettore per lo sblocco del coperchio del contenitore selezionato.

La distribuzione dei sacchetti e punto di riconsegna delle vecchie tessere e di ritiro delle nuove è stato allestito presso la sede provvisoria del Palazzo Comunale via De Gasperi (locali piano terra) e sarà funzionante martedì 7 dicembre pomeriggio 15.30 – 18.30, venerdì 10 e sabato 11 dicembre mattino 8.30 – 12.30.

Insieme a tutte le famiglie – hanno sottolineato il Sindaco Leonelli e l’Assessore Torreggiani – continuiamo il piano di riqualificazione del sistema di raccolta dei rifiuti che lasceremo alle prossime generazioni, a vantaggio dei cittadini e del territorio, certi di mantenere sempre alta la sensibilità fin qui dimostrata sui temi ambientali e della raccolta differenziata.

torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità